Unità Crisi Lazio: Astrazeneca, sms a chi era prenotato

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 16 mar. (askanews) - "Anche nella giornata odierna sono stati inviati i messaggi sms a tutti coloro che sono prenotati per la vaccinazione nella giornata di domani con Astrazeneca invitandoli a non presentarsi al sito vaccinale ed attendere nuove comunicazioni". Lo spiega l'Unità di Crisi Covid-19 della Regione Lazio. "Saranno tutti automaticamente reinseriti presso gli stessi centri vaccinali non appena si avranno indicazioni chiare ed inequivocabili da parte di Aifa. Se il 18 marzo verranno sciolte le riserve siamo già in grado dal giorno successivo di richiamare coloro che sono stati temporaneamente sospesi sempre presso lo stesso centro vaccinale. Tutte le dosi dei vaccini Astrazeneca - spiega - non utilizzate ed integre sono state riposte nei frigoriferi in attesa di essere nuovamente autorizzate alla somministrazione. Si sta andando avanti con le somministrazioni dei vaccini Pfizer e Moderna agli over 80, alle vulnerabilità e domani partiranno le prenotazioni rivolte ai non vedenti (cod. C05)".