Uniti fino alla fine, oltre mezzo secolo di amore stroncato dal Covid-19

Coronavirus muoiono insieme ospedale

Moglie e marito, entrambi ricoverati in ospedale perchè positivi al coronavirus, muoiono insieme a pochi minuti di distanza l’uno dall’altra. È questa la storia di Betty e Curtis Tarpley, una coppia del Texas sposata da 53 anni. A renderla pubblica è il figlio dei due, Tim, che alla Cnn ha rivelato che la storia d’amore dei suoi genitori avesse origini molto lontane. Entrambi infatti frequentavano lo stesso liceo in Illinois, ma si erano incontrati e innamorati in California solo qualche anno dopo. Poi le nozze, durate 53 anni e la nascita di 2 figli.

Coronavirus, muoiono insieme in ospedale

Betty, 80 anni, è stata la prima a mostrare i sintomi del virus. Il figlio Tim l’ha accompagnata in ospedale a Fort Worth, dove è risultata positiva al Covid-19 ed è stata ricoverata il 9 giugno. Qualche giorno dopo, l’11 giugno, anche il marito Curtis, 79 anni, è stato ricoverato nello stesso ospedale. Inizialmente le condizioni dell’anziana coppia non sembravano preoccupanti ma poi Betty è peggiorata. Lo staff dell’ospedale ha fatto in modo che Tim e sua sorella Tricia potessero fare visita alla madre due volte, quando ormai era chiaro che non avrebbe più avuto molto da vivere. A Tim è toccato dire la verità al padre. Poco dopo anche Curtis è peggiorato. Una volta saputo che Betty non ce l’avrebbe fatta, Curtis è come se si fosse rassegnato, ha raccontato Tim, e avesse deciso che non valeva più la pena di lottare.

Il personale dell’ospedale ha poi provveduto a far incontrare marito e moglie per l’ultima volta.”La cosa più giusta da fare era tenerli insieme. Così ho iniziato a informarmi se fosse possibile e poi mi sono mosso per farlo”, ha raccontato Blake Throne, uno degli infermieri della terapia intensiva dove si trovava Curtis. Quando Betty è stata portata vicino a Curtis, gli infermieri hanno voluto che i due potessero toccarsi e tenersi per mano, per sapersi vicini. Il 18 giugno Betty è morta e solo 45 minuti dopo Curtis l’ha seguita.