Università: Bellanova, 'da Pillon parole assurde e misogine'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 26 mag. (Adnkronos) – "L'iniziativa messa in campo dall'università di Bari, che prevede uno sconto sulle tasse universitarie per quelle studentesse che scelgono corsi di laurea a prevalenza maschile, è significativa. Incentivare la presenza delle donne nelle Stem e in ambiti dai quali tradizionalmente sono escluse rappresenta un importante passo avanti sulla strada della piena inclusione ed emancipazione". Lo scrive Teresa Bellanova di Iv su Fb.

"Per questo trovo assurde e misogine le parole di Pillon, secondo cui le donne sarebbero più portate per lavori legati all'"accudimento". È il momento di liquidare questi ridicoli stereotipi, mossi da una visione arcaica e patriarcale, per accettare finalmente la realtà delle cose: non esistono lavori prettamente femminili nè prettamente maschili. Esistono desideri e aspirazioni personali, e il diritto a perseguirli per ognuna e ognuno di noi".

"Bene che un' Università del Sud colga questa sfida. Che non può essere delegata ai singoli, perché riguarda anche le politiche che sapremo mettere in campo come Governo. Tocca tutte e tutti noi. Nessuno escluso".