Università, cattedra ‘strategic innovation’ da Luiss e Angelini

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 21 nov. (askanews) - Insegnamento, ricerca e divulgazione nel campo dell'innovazione strategica rappresentano i tre elementi cardine che caratterizzano la nuova cattedra Luiss in "Strategic Innovation", finanziata grazie all'accordo con Angelini Industries e che è stata lanciata oggi nel Campus dell'Ateneo di viale Romania 32, a Roma.

La nuova partnership tra Luiss e la multinazionale italiana, attiva nei settori salute, largo consumo, tecnologia industriale, profumeria e dermocosmesi e vitivinicolo - si spiega in una nota - è stata fortemente voluta dal Rettore Andrea Prencipe e il ceo di Angelini Industries, Sergio Marullo di Condojanni, che introdurranno con i saluti istituzionali la Lectio Magistralis di Giovanni Valentini, titolare della nuova Chair in "Strategic Innovation".

Con l'avvio di questa nuova cattedra, che prevede anche progetti di didattica e ricerca di impatto, l'Università intitolata a Guido Carli consolida la sua posizione di hub di eccellenza internazionale nel campo dell'innovazione, forte di un corpo docente di prestigio internazionale come Henry Chesbrough, Maire Tecnimont Chair in Open Innovation and Sustainability in Luiss, nonché Direttore del Garwood Center for Corporate Innovation di Berkeley University of California e padre dell'Open Innovation.

Il focus sui temi dell'innovazione è ora rafforzato dal professor Giovanni Valentini, già professore alla IESE Business School, nonché co-editor di Industrial and Corporate Change, Associate Editor di Management Science e Chair del Knowledge & innovation Interest Group della Strategic Management Society. Gli studi di Valentini - che entra a far parte del Centro di Ricerca Luiss "Leadership, Innovation and Organisation" (CLIO) - si incentrano sull'analisi del ruolo dell'innovazione nello sviluppo del vantaggio competitivo delle imprese, anche attraverso la combinazione di conoscenze interne ed esterne e sono stati pubblicati su importanti riviste accademiche come Journal of International Business Studies, Management Science, Organization Science e Strategic Management Journal.

(Segue)