Università: Cattolica, dal 14 al 18 giugno l’Open Week Master & Postlaurea

·2 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 11 giu. (Adnkronos) – Dalla creazione di eventi ibridi al fashion law, passando per lo stress management e la psicologia pediatrica. Sono alcune novità dell’offerta formativa postlaurea dell’Università Cattolica del Sacro Cuore che per l’anno accademico 2021-2022 conta 217 master di primo e secondo livello, con 46 nuove edizioni e 18 corsi erogati completamente in inglese. Da lunedì 14 a venerdì 18 giugno sui canali social dell’Ateneo l’Open Week Unicatt – Master & Postlaurea racconterà la gamma di master, scuole di specializzazione, corsi executive, dottorati di ricerca, alta formazione e summer school dei cinque campus dell’Università Cattolica (Milano, Brescia, Cremona, Piacenza, Roma) con eventi live, aule virtuali, dirette Instagram, webinar con focus sul mondo del lavoro, testimonianze di manager, alumni, studenti, podcast di approfondimento.

Cinque giornate per orientarsi nell’offerta formativa della Cattolica, sulla quantità di proposte di studio e sulle nuove edizioni in programma per il prossimo anno accademico, tra cui, Event&Entertainment Design; Competenze relazionali e strumenti narrativi: approcci psicopedagogici; Psicologia pediatrica; Fashion law; Benessere, stress management e digitalizzazione: dall’assessment al neuropotenziamento per i contesti di ricerca, professionali e clinici; Terzo settore e impresa sociale.

"Il mondo del lavoro sta cambiando più rapidamente rispetto al passato: cambiano i bisogni, le aspettative sociali, gli scenari e la risposta da dare a questi nuovi bisogni è il perfezionamento di competenze", spiega Roberto Brambilla, direttore Formazione post laurea e Research partnership dell’Università Cattolica. "In questa prospettiva è necessario valorizzare maggiormente le metacompetenze offerte dai nostri master e programmi postlaurea: un mix tra conoscenze molto approfondite e capacità specifiche che si apprendono sul campo o nei contesti simulati. Continuare a formarsi anche dopo la laurea fa la differenza anche perché il futuro avrà bisogno non solo di chi saprà fare ma anche di chi sarà in grado di capire e, quindi, di guidare contesti di forti cambiamenti e di forte incertezza".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli