All’Università Cattolica lo scouting e le carriere degli artisti

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 6 set. (askanews) - Domani, mercoledì 7 settembre, alle ore 17.30 il Master in Comunicazione Musicale, promosso dall'Alta Scuola in Media, Comunicazione e Spettacolo (ALMED) dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, organizza una open lecture sul tema Lo scouting e le carriere degli artisti. L'appuntamento si svolgerà presso la sede dell'Università Cattolica e in diretta streaming su Webex.

Per accedere all'open lecture, sia in presenza che da remoto, è necessario iscriversi, registrandosi al link: https://sforce.co/3bc6A5c. Le modalità per accedere alla diretta e i dettagli sul luogo dell'appuntamento verranno comunicati successivamente via mail agli iscritti.

L'incontro, rivolto agli interessati al settore del music business, agli addetti ai lavori, agli ex-studenti e ai futuri alunni del Master, è pensato per riflettere sui cambiamenti della figura dell'artista, dai suoi esordi attraverso lo scouting per ricercare nuovi talenti, allo sviluppo delle carriere con il supporto di figure professionali come l'A&R e il manager.

La lezione sarà tenuta da professionisti nel settore musicale, nonché docenti del Master: Gianrico Cuppari (Tuttomoltobenegrazie management), Dario Giovannini (Carosello Records), Nina Selvini (Astarte Agency) e Riccardo Zanotti (Pinguini Tattici Nucleari) forniranno un'ampia panoramica delle professioni a sostegno delle carriere degli artisti, spiegando le dinamiche relazionali che si instaurano tra le parti in rapporto ai vari settori operativi della filiera musicale (management, comunicazione tradizionale, comunicazione digital, discografia e live).

Modererà l'incontro Gianni Sibilla, Direttore didattico del Master in Comunicazione Musicale.

Rivolto a laureati e laureandi di qualsiasi facoltà (e/o titolo equipollente), il Master in Comunicazione Musicale continua a formare a 360° i suoi studenti, portando in cattedra professionisti, docenti universitari, artisti e soprattutto un numero sempre maggiore di ex alunni con la loro testimonianza e con la loro esperienza di operatori del settore musicale. È tuttora il corso più ambito sul music business, con un numero di domande di iscrizione ampiamente superiore rispetto ai posti disponibili.

Quest'anno il termine per la presentazione delle domande di ammissione è il 12 ottobre 2022. I candidati verranno valutati in base a tre criteri: voto di laurea, pertinenza del curriculum vitae e colloquio motivazionale. Anche per l'edizione 2022 - 2023, il Master istituirà 6 borse di studio che verranno attribuite per merito ai primi classificati in graduatoria.

Il percorso prevede inoltre un periodo di stage, garantito per tutti gli studenti, finalizzato all'inserimento formativo nel mondo del lavoro, sia presso le aziende partner storiche del Master, sia presso nuove realtà, ricercate ogni anno in base all'andamento del mercato musicale. Le percentuali di placement si attestano tra il 66% e il 90% a sei mesi dal termine delle lezioni.