Università, “non si potrà tornare in presenza nel II semestre”

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 17 mar. (askanews) - "Speravamo di tornare in presenza nel secondo semestre, ma questo non sarà possibile: il mondo delle università si è riadattato a una misura diversa. Quando potremo tornare in presenza avremo acquisito un'esperienza, della quale dobbiamo fare tesoro, che arricchirà le modalità educative e di apprendimento e ci permetterà di studiare mondi nuovi di didattica anche internazionale, quindi di dare una svolta alle nostre università verso l'internazionalizzazione". Lo ha detto la ministra dell'Università e della ricerca, Maria Cristina Messa, in audizione alle Commissioni riunite Cultura di Camera e Senato sulle linee programmatiche del suo dicastero.

"Al momento mancano le attività fondamentali per i nostri ragazzi di confronto e interazione e questo crea molto disagio e malessere. Gli studenti mi scrivono chiedendo di essere trattati come quelli delle scuole: sono comunque in una fase della loro vita estremamente importante e delicata", ha concluso.