Università Padova: lettura influenzata da processi sociali

Bnz

Padova, 22 lug. (askanews) - Un recente studio rileva che il tempo che ci mettiamo a riconoscere una parola scritta, è influenzato da processi sociali. Lo studio, condotto in Lingua italiana e frutto di una collaborazione dell'Università di Padova e l'Università Vita-Salute San Raffaele, mostra come il processo di lettura non sia così automatico come si credeva, e possa essere permeabile a variabili di tipo sociale. Quando sentiamo o leggiamo una parola nella nostra lingua, siamo molto abili a riconoscerla e ad accedere al suo significato. Questo processo avviene in modo rapido e automatico, senza che vi poniamo attenzione. In che misura questa nostra capacità può essere influenzata da informazioni di natura sociale che co-occorrono insieme all'informazione linguistica? In altre parole, in che misura la nostra capacità di riconoscere una parola cambia se questa viene associata a una persona del nostro gruppo sociale (Caucasico) o di un gruppo sociale diverso (Afro-americano)?

Lo studio Outgroup faces hamper word recognition, pubblicato sulla prestigiosa rivista "Psychological Research" ha indagato queste domande attraverso una serie di esperimenti, cui hanno preso parte 75 italiani adulti. 

(segue)