Uno 'Ciao' rubato nel 1986 in Liguria è stato ritrovato oggi in Puglia

Sorpreso senza casco alla guida di un ciclomotore, è poi risultato che la moto era stata rubata 34 anni in Liguria e così è stato denunciato con l'accusa di ricettazione. E' accaduto a Manduria (Taranto), dove la Polizia, nel corso dei normali controlli del territorio, ha notato un giovane a bordo di un “Ciao” che procedeva a velocità sostenuta, senza casco e con un cappellino di lana che gli copriva parzialmente il viso.

Così hanno fermato il ciclomotore, che risultava anche senza targa. Dal controllo nelle banche dati è emerso che il mezzo era stato rubato nel novembre del 1986 in Liguria. Il conducente, un 28enne residente ad Avetrana (Taranto), risultato anche senza patente perché revocata lo scorso aprile, è stato denunciato e il mezzo sottoposto a sequestro.​