Uno dei Navy Seal che salvò i ragazzi dalla grotta in Thailandia è morto per un'infezione

Un Navy Seal thailandese, che l'anno scorso ha preso parte al salvataggio di un gruppo di ragazzi rimasti bloccati insieme al loro allenatore in una grotta nel nord del Paese, è morto per un'infezione del sangue contratta in quelle circostanze. Secondo quanto riferito dalla stampa locale, al sottufficiale Beiret Bureerak è stato sottoposto a cure, ma le sue condizioni sono peggiorate ed è deceduto.