Uno scontro fatale

·2 minuto per la lettura
Incidente
Incidente

Gravissimo incidente a Rovigo, dove un motociclista di 24 anni è morto dopo aver scontrato una civetta mentre stava viaggiando. L’urto è stato così forte che il ragazzo ha perso completamente il controllo del mezzo.

Incidente a Rovigo: morto a 24 anni

Un ragazzo di 24 anni è morto dopo aver perso il controllo della moro su cui stava viaggiando. A causare l’incidente mortale è stato l’impatto con una civetta, che ha urtato il casco del motociclista. La vittima si chiama Nico Duò e abitava ad Ariano Polesine, in provincia di Rovigo. Si tratta del luogo in cui è avvenuto l’incidente. La scorsa in ospedale purtroppo è stata del tutto inutile. Il ragazzo è morto poco dopo aver raggiunto l’ospedale. La civetta gli è finita direttamente contro il casco. Questo ha fatto perdere a Nico il controllo della sua moto Ducati e di conseguenza è caduto, riportando ferite gravissime che successivamente lo hanno portato alla morte. Nico Duò è morto nella notte tra lunedì 16 e martedì 17 agosto, intorno all’1.30, presso l’ospedale di Rovigo. La causa della sua morte sono state le lesioni riportate nell’incidente, che si sono rivelate fatali.

Incidente a Rovigo: lo schianto

Il giovanissimo Nico Duò, di soli 24 anni, intorno alle ore 2.30 di lunedì 16 agosto, si trovava in via Linea, nel suo paese, Ariano Polesine, in sella alla sua moto Ducati. Il ragazzo ha purtroppo perso completamente il controllo della moto a causa dell’impatto di una civetta sul suo casco, su cui sono state trovate ancora attaccate le piume del volatile, che è stato trovato morto poco distante dal luogo dell’incidente. Questo ha confermato la ricostruzione della dinamica dell’incidente, che ha visto nello schianto del volatile la causa della perdita di controllo del mezzo. Nico Duò è stato trasportato in ospedale d’urgenza, già in gravissime condizioni. Purtroppo per lui non c’è stato nulla da far.e I rilievi sono stati condotti dai carabinieri della Compagnia di Adria.

Incidente a Rovigo: il cordoglio

Nico Duò era un pallanuotista e giocava in forza alla Padovanuoto. La società ha voluto ricordare il 24enne sulla sua pagina Instagram, con grande commozione, dopo che la notizia ha raggiunto tutti coloro che lo conoscevano. “Una terribile notizia sconvolge la PN Padovanuoto: la scorsa notte è mancato Nico Duó, centroboa biancorosso in forza alla PDN da due stagioni, a causa di un incidente stradale. A nulla son valsi i soccorsi intervenuti sul posto. Non ci sono parole per commentare una tragedia simile, solo una profonda tristezza. La PN Padovanuoto è vicina ai familiari e agli amici di Nico in questo momento di dolore” hanno scritto sulla pagina della società di pallanuoto. Il dolore per la scomparsa improvvisa di questo ragazzo ha coinvolto tutti coloro che lo conoscevano, la sua famiglia, i suoi amici e l’intera comunità.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli