Uno yogurt al giorno potrebbe proteggere dal tumore: lo studio degli UK

La notizia è da prendere con le dovute cautele dato l'argomento e quindi l'uso del condizionale è d'obbligo. Secondo una ricerca condotta dall'Università di Lancaster, lo yogurt naturale potrebbe avere un ruolo nella riduzione di rischi di tumore al seno.

Uno yogurt al giorno potrebbe proteggere dal tumore: lo studio degli UK

Si tratta di ipotesi che ancora non hanno trovato una conferma definitiva da un punto di vista scientifico. Da tempo la medicina studia il possibile coinvolgimento positivo dell'assunzione di latticini nella lotta al carcinoma mammario. Tuttavia ci sono ancora molti dubbi e incertezze e quindi tali notizie vanno prese con le dovute cautele. Leggi anche: >> HA SCONFITTO IL CANCRO IN MODO NATURALE, LA BELLA STORIA DI SALT L'ipotesi condotta dai ricercatori dell'Università di Lancaster, si basa sull'effetto protettivo dei batteri contenuti nello yogurt. Tali batteri sono 'buoni' e simili a quelli contenuti nel latte materno, capaci di attenuare l'infiammazione innescata da batteri nocivi. Infiammazione ritenuta una delle cause del carcinoma al seno.

La ricerca di Lancaster e l'opinione del'Aiom

La ricerca di Lancaster mette in evidenza che i batteri 'buoni' potrebbero proteggere dal tumore al seno. Per ogni anno di allattamento il rischio di carcinoma sembra ridursi del 4,3%. Ma si tratta solo di ipotesi come si legge dalla dichiarazione di Saverio Cinieri, presidente dell'Aiom (Associazione italiana oncologia medica), riportata da Repubblica

“In realtà non è chiaro perché l’allattamento riduca il rischio di tumore al seno. Questa è solo una delle ipotesi ma al momento non è suffragata da prove scientifiche certe”.

La ricerca va ancora approfondita, ma i ricercatori dell'Università di Lancaster consigliano il consumo di latticini all'interno di un'alimentazione sana. Dello stesso avviso è anche Cinieri e le linee guida per un'alimentazione sana pubblicate dal CREA (Consiglio per la ricerca in agricoltura) e dal SINU (Società italiana di nutrizione umana). Secondo queste linee guida, andrebbero assunte 3 porzioni giornaliere di latte o yogurt (da 125 ml o 125 gr) da integrare con 2-3 porzioni a settimana di formaggio fresco (100gr a porzione) o stagionato (50gr.) Leggi anche: >> Non bere il latte intero o invecchierai prima del tempo: ecco cosa succede al corpo Mangiare sano è decisamente fondamentale per la nostra salute. Per quanto riguarda il tumore al seno il suggerimento è quello di non trascurare la prevenzione, a partire dall'autopalpazione. E se avvertite qualche diversità nel vostro seno, rivolgetevi al vostro medico o ad un senologo. Crediti foto@Kikapress