Uomini e Donne, Giorgio Manetti attacca il programma: "Si fa spettacolo con le discussioni"

·1 minuto per la lettura
Giorgio Manetti
Giorgio Manetti

Giorgio Manetti, ormai da tempo lontano dal mondo dei riflettori, ha smentito l’ipotesi di un suo ritorno a Uomini e Donne e ha attaccato il programma che lo ha reso noto ai telespettatori italiani.

Giorgio Manetti attacca Uomini e Donne

Nelle ultime settimane si era parlato di un ipotetico ritorno di Giorgio Manetti a Uomini e Donne come corteggiatore di Isabella Ricci. Il cavaliere – che in passato ha vissuto un importante rapporto con Gemma Galgani – ha categoricamente smentito questa ipotesi e per giunta ha attaccato il programma che lo ha reso famoso: “Quello per me è un periodo finito. Mi sembra che sia cambiato un po’ tutto, non è più eccitante come prima e di amore ormai si parla raramente. Più che altro si litiga e si fa spettacolo con le discussioni”, ha affermato. A quanto pare sembra dunque improbabile che Manetti torni all’interno dello show.

Giorgio Manetti: la vita privata

Dopo l’addio al programma di Maria De Filippi Giorgio Manetti è stato legato ad una donna di nome Caterina, ma la relazione sarebbe naufragata durante l’estate. A seguire il cavaliere ha svelato di aver dato inizio a una nuova liaison con una donna la cui identità al momento resta avvolta nel mistero.

Giorgio Manetti e Gemma Galgani

All’interno del dating show Manetti ha vissuto una relazione con Gemma Galgani, storica dama del programma. La liaison tra i due non si è conclusa nel migliore dei modi e più volte il “Gabbiano” è tornato ad attaccare la dama torinese. “A differenza di Gemma io preferisco il mondo reale”, ha dichiarato l’ex volto tv, che ha anche accusato l’ex compagna di ingannare il pubblico televisivo con la sua continua permanenza all’interno del programma.

Dopo l’addio al dating show Giorgio Manetti si è dedicato alla sua nuova attività di organizzazione d’eventi e recentemente ha annunciato via social di aver realizzato un cortometraggio intitolato A Killer for a Friend. “Amici da questo momento potete visionare il mio cortometraggio “A Killer for a Friend” su YouTube. Una cosa divertente tra due amici, prodotta ed interpretata con l’amico Marco Becagli e diretta dal regista fiorentino Domenico Costanzo. Un grazie particolare va a tutti coloro che hanno partecipato alla realizzazione di questo corto. Buona visione”, ha dichiarato nel suo annuncio via social.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli