Uomini e Donne, non era mai successo prima: Maria De Filippi e le indicazioni sul coronavirus

Studi vuoti, un continuo alternarsi di istruzioni per limitare la diffusione del virus, sguardi compassionevoli, tensione tangibile e, a volte, paura. Sono questi gli scenari che ci stanno offrendo la maggior parte delle trasmissioni televisive, giustamente, per allinearsi alle indicazioni provenienti da Istituto Superiore di Sanità e Ministero della Salute. Se la situazione è a tratti desolante, anche se inevitabile, conduttori e format tv fanno di tutto per strapparci un sorriso e, a volte, lo fanno involontariamente. È così che l’11 marzo, commentano i social: “si è scritto un nuovo capitolo di storia della tv”. Perchè? Dove? L’imperitura, l’immortale, l’unica Tina Cipollari ha salutato uno studio vuoto!

Crediti foto@Kikapress