Uomo armato di coltello in prefettura a Parigi: cinque morti

uomo armato prefettura parigi

Panico a Parigi: un uomo ha fatto irruzione in prefettura, armato di coltello, e si è scagliato contro i poliziotti. L’aggressore è riuscito a uccidere due agenti prima di essere a sua volta ucciso dalle forze dell’ordine. Il bilancio iniziale era di un morto (l’aggressore) e due feriti.

Parigi, uomo armato in prefettura

L’aggressione è avvenuto nella tarda settimana di giovedì 3 ottobre. Le informazioni sull’accaduto sono, al momento, ancora frammentarie. Secondo quanto riportato dal quotidiano francese Le Parisien, l’uomo armato sarebbe un dipendente della prefettura parigina. L’aggressore – si apprende dalle prime indiscrezioni – avrebbe agito mosso da un attacco d’ira scattato al termine di una lite. Sul posto è prontamente intervenuto il ministro dell’Interno francese Christophe Castaner.

Attacco a scuola in Finlandia

Il giorno precedente, uno studente è entrato in una scuola in Finlandia armato di spada, uccidendo una persona e ferendone altre dieci. L’episodio si è verificato nell’istituto professionale Savon Ammattiopist, situato all’interno del centro commerciale Hermann di Kuopio, nella zona orientale del Paese. Due dei feriti sono stati ricoverati in gravi condizioni. La polizia ha fatto irruzione nell’edificio e ha aperto il fuoco: l’aggressore è rimasto ferito nello scontro ed è stato fermato dalle forze dell’ordine. Il corpo della vittima – probabilmente uno studente – è stato rinvenuto in una delle classi dell’istituto. Ancora ignote le motivazioni del folle gesto.