Uomo che girava nudo a Porto Santo Stefano è stato fermato dai carabinieri

Carabinieri
Carabinieri

Un uomo è stato fermato a Porto Santo Stefano, in provincia di Grosseto, perchè stava camminando nudo. Oltre all’oscenità di girare nudi in pieno centro, l’uomo ha creato il panico entrando in un esercizio commerciale e distruggendo l’auto dei carabinieri.

Un uomo nudo semina il panico a Porto Santo Stefano

Una tranquilla giornata nel comune dell’Argentario, noto per il turismo, è stata sconvolta da una persona che ha deciso di uscire senza vestiti e fare una passeggiata per le strade della città. Come se nulla fosse, l’uomo nudo è entrato anche in un’attività commerciali del paese creando tensione tra le persone. Prima di fare questa insolita passeggiata, il protagonista di questa vicenda ha parcheggiato la sua auto, come si apprende dal quotidiano La Nazione, nella zona del Pozzarello. Da quella zona fino al lungomare, l’uomo che circolava nudo ha anche danneggiato alcune auto.

L’intervento dei carabinieri

Le segnalazioni ai carabinieri sono state numerose e quando hanno rintracciato l’uomo non sono riusciti subito a bloccarlo. Sulla zona del lungomare di Porto Santo Stefano, i carabinieri hanno subito la resistenza dell’uomo nudo che ha anche danneggiato il parabrezza della loro auto. Alla fine, però, le forze dell’ordine hanno trionfato arrestando quello che poteva diventare un pericoloso aggressore. Al momento il protagonista di questa vicenda non è in carcere, ma all’ospedale Misericordia di Grosseto perchè sottoposto a Trattamento Sanitario Obbligatorio (TSO).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli