Uomo di 50 anni travolto e ucciso da un treno in corsa

investito treno Nettuno
investito treno Nettuno

Un uomo di 50 anni è stato investito e ucciso da un treno in corsa che transitava dalla stazione di Nettuno: la vittima era seduta sul bordo dei binari.

50enne travolto e ucciso da un treno in corsa

Un uomo è morto ieri sera – domenica 18 settembre – dopo essere stato travolto da un treno nella stazione di Nettuno, comune in provincia di Roma. Si tratterebbe di un cittadino indiano di 50 anni, morto sul colpo. Secondo le prime informazioni, sembrerebbe che la vittima fosse seduta sul bordo della banchina; a quel punto il macchinista non ha fatto in tempo a frenare, e ha investito l’uomo.

Sul posto sono arrivati gli agenti della Polizia di stato, della Polizia ferroviaria e i Carabinieri per i rilievi del caso. Il traffico ferroviario è stato interrotto per tutta la durata delle operazioni tra Nettuno e Marechiaro.

Le indagini e i disagi alla linea ferroviaria

Sono in corso le indagini per stabilire l’esatta dinamica dell’evento: è da chiarire se il 50enne si sia seduto a bordo binario consapevole che il treno sarebbe passato e lo avrebbe investito, oppure se sia trattato di una tragica fatalità. Al momento le forze dell’ordine non escludono nulla.

Inevitabili i disagi al traffico ferroviario nella serata di ieri, che è stato interrotto nel tratto interessato dall’incidente.