Uomo ingoia due anguille, rischia la morte: “Volevo curare la costipazione”

ingoia anguille

Era afflitto da giorni da un problema di costipazione: così un uomo ha deciso di ingoiare due anguille, ma ha rischiato la vita a causa di una tremenda infezione. L’episodio è accaduto a Jiangsu, nella città orientale di Nanchino. Dopo aver ingoiato le anguille, inoltre, l’uomo ha accusato forti dolori all’addome che lo hanno costretto a presentarsi in ospedale. Le analisi effettuate dai medici hanno mostrato qualcosa di eclatante: aveva contratto una tremenda infezione.

Ingoia due anguille e contrae infezione

La terribile scoperta dei medici ha permesso un rapido intervento al paziente: dopo la prima tac tutto è risultato chiaro. Un uomo aveva ingoiato due anguille nel tentativo di curare una costipazione, ma ha contratto una tremenda infezione. Gli animali, infatti, avevano masticato parte del colon del paziente che per questi motivi lamentava forti dolori all’addome. Oltre a ciò l’infezione era arrivata al punto in cui poteva rivelarsi fatale. L’episodio è accaduto nella provincia orientale di Jiangsu: nel territorio è credenza popolare che le anguille possano curare le costipazioni. Forse con queste convinzioni l’uomo si era fidato ad ingoiarne un paio. Ma le conseguenze potevano essere letali.

Fortunatamente, forse per miracolo, l’uomo è stato salvato: i chirurghi sono riusciti ad estrarre gli animali dall’addome e a curare l’infezione. All’interno del corpo, le anguille avevano causato un’emorragia e un’inondazione di materiale fecale. L’attesa, in questi casi, potrebbe rivelarsi decisiva.