Uomo prova a liberare un tombino in località Filo di Argenta: 62enne morto a Ferrara

·1 minuto per la lettura
Tragedia a Ferrara
Tragedia a Ferrara

Un uomo è morto a Ferrara mentre stava cercando di liberare un tombino che si era riempito di rifiuti. Il 62enne è uscito di casa durante un temporale piuttosto forte. La tragedia è avvenuta durante la tarda serata di lunedì 20 settembre 2021.

Uomo muore a Ferrara dopo la caduta nel tombino

La moglie lo avrebbe trovato in località Filo di Argenta dopo circa mezz’ora: a riportare la notizia è stata la Repubblica. Il corpo della vittima è stato estratto dai carabinieri e dai vigili del fuoco giunti sul posto. Servirà l’autopsia per chiarire le cause del decesso.

Uomo muore a Ferrara dopo la caduta nel tombino, cosa è accaduto

L’uomo era uscito di casa per togliere i detriti che ostacolavano il deflusso dell’acqua nel tombino. Non si conosce comunque cosa sia realmente accaduto all’uomo durante il forte temporale. La vittima ha 62 anni.

Uomo muore a Ferrara dopo la caduta nel tombino, da chiarire le cause del decesso

I carabinieri hanno scoperto che la donna avrebbe trovato l’uomo senza vita dopo aver atteso in casa per circa 30 minuti. Il corpo del 62enne è stato estratto senza vita dal tombino. Inutili tutti i tentativi di soccorso: era già morto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli