2 / 10

La storia del ‘vero’ Forrest Gump

Perchè lo ha fatto? Per raccogliere fondi da destinare alle cause a lui più care, cioè la pace e la tutela degli animali selvatici. Inoltre ne ha approfittato per mandare messaggi di solidarietà per altre cause, come la lotta all’inquinamento. (foto: Caters News)

Uomo realizza il viaggio di Forrest Gump, percorrendo l'equivalente di 592 maratone

Il britannico Rob Pope ha voluto ripercorrere il viaggio di Forrest Gump, eroe cinematografico degli anni ’90. Per fare ciò questo veterinario di Liverpool ha corso per 25mila chilometri, con tanto di cappellino Bubba Gump e, ovviamente, barba e capelli incolti. Perchè lo ha fatto? Per raccogliere fondi da destinare alle cause a lui più care, cioè la pace e la tutela degli animali selvatici.