Uomo travolto da treno in corsa a Colico: è in gravissime condizioni

Uomo travolto da treno in corsa

Un uomo di 63 anni si trova ricoverato in condizioni gravissime dopo essere stato travolto da un treno in corsa nei pressi della stazione di Colico (provincia di Sondrio). Ancora è ignara l’esatta dinamica dell’accaduto.

Uomo travolto da un treno in corsa

L’episodio si è verificato nel tardo pomeriggio di oggi, venerdì 15 novembre 2019. Stando alle prime ricostruzioni, la vittima potrebbe aver tentato di salire su un treno in movimento, con il risultato di venire però colpito e scagliato a terra, subendo gravi traumi e lesioni. Il treno in questione è il regionale 5285 della linea Sondrio-Lecco, di competenza Trenord, partito dal capoluogo valtellinese alle 16:47 e atteso a destinazione per le 18:45.

Immediatamente dopo l’urto i presenti hanno lanciato l’allarme e chiamati subito i soccorsi. L’uomo è sempre rimasto cosciente e, una volta giunti, i sanitari del 118 gli hanno diagnosticato gravi politraumi e l’amputazione di un braccio. Per questo l’hanno immediatamente condotto in codice rosso in ospedale, dove si trova attualmente in condizioni serie.

Sul posto sono poi giunti i Vigili del Fuoco del comando di Sondrio e i Carabinieri del comando provinciale. A loro spetta il compito di effettuare i rilievi necessari a ricostruire dettagliatamente la drammatica vicenda. Il convoglio ha terminato la sua corsa nella stazione di Colico per consentire soccorsi e accertamenti. L’incidente ha provocato gravi ritardi sull’intera linea Tirano-Sondrio-Lecco-Milano, con conseguenti disagi per diversi passeggeri. In serata però i treni hanno ripreso il loro normale funzionamento.