Uomo ucciso a colpi di pistola a Palermo

Un uomo di 47 anni è morto dopo essere stato colpito da due colpi di pistola. L'uomo, carpentiere del quartiere Cep di Palermo, è giunto ieri al pronto soccorso dell'ospedale Cervello, accompagnato da alcuni familiari. I proiettili lo avrebbero colpito alle gambe. Ad avvisare le forze dell'ordine il personale sanitario del nosocomio palermitano. La squadra Mobile ha avviato le indagini per ricostruire la dinamica dell'episodio.