Uomo ucciso a coltellate a San Giovanni a Teduccio

·1 minuto per la lettura
Napoli uomo accoltellato
Napoli uomo accoltellato

Un altro drammatico omicidio è avvenuto alla periferia est di Napoli, dove un uomo è stato accoltellato. La dinamica non è ancora chiara, ma si ipotizza che l’aggressore abbia agito per un regolamento di conti.

Napoli, uomo accoltellato

Dopo la notizia dell’uomo di 45 anni ucciso per strada a Bari da un 17enne, da Napoli arriva un altro tragico fatto.

LEGGI ANCHE: Napoli, si arrampica su balcone ma si trova davanti i padroni di casa

A San Giovanni a Teduccio un uomo è stato preso a coltellate e ucciso. L’aggressione è avvenuta in via Stefano Barbato, prima delle 18 di martedì 6 aprile. Per ricostruire la dinamica dei fatti e accertarsi dell’accaduto, sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato di polizia di San Giovanni-Barra e i colleghi della Scientifica. Inizialmente non è stato possibile procedere con l’identificazione della vittima, perché sprovvista di docuementi. Proseguono le indagini e intanto si fa strada l’ipotesi secondo la quale l’aggressione sia stata provocata da un regolamento di conti interno alla comunità rumena residente in città. La polizia ha già fermato il presunto assassino.

La dinamica è ancora da ricostruire, ma dalle prime informazioni rese note sembrerebbe che l’uomo sia stato ferito al petto. Il colpo ha lesionato gli organi vitali interni. Anche i soccorritori hanno raggiunto il luogo dell’aggressione, ma i tentativi di salvare l’uomo sono stati vani.