Uragano Dorian, alle Bahamas 70mila hanno bisogno di aiuti urgenti

Bea

Roma, 5 set. (askanews) - Secondo le stime dell'Onu alle Bahamas 70mila persone hanno bisogno di aiuti urgenti dopo che l'uragano Dorian ha infierito per giorni sull'arcipelago caraibico. Un fondo di emergenza di un milione di dollari è già stato sbloccato per i primi aiuti, ha detto Mark Lowcock, segretario general aggiunto per gli affari umanitari, che ieri è stato a Nassau. Il bilancio ufficiale è di venti morti, ma è destinato questi certamente a salire perchè i disperis ono molti. "nonho notizie di cinque delle 14 persone che lavoravano per me" ha detto all'Afp Robert Neher, proprietario di un capanno da pesca sulla punta di Grand Bahama, una delle isole più colpite dalla tempesta tropicale, "Queste persone non hanno nulla, nessuno è assicurato".(Segue)