Uragano Dorian declassato a categoria 2, stazionario su Grand Bahama

Ihr/Bea

Roma, 3 set. (askanews) - L'uragano Dorian ha perso ancora potenza, dopo aver colpito duramente le Bahamas dove ha seminato morte e distruzione. Il National Hurricane Center statunitense (Nhc), che ha sede a Miami, ha annunciato che l'uragano è stato retrocesso alla categoria 2, ma le isole Nordoccidentali dell'arcipelago caraibico continuano a subire forti piogge, forti venti e mareggiate. Dalle immagini satellitari si vedono ampie zone sommerse dalle acque, compreso l'aeroporto internazionale e la città di Marsh Harbour, nelle isole Abaco.

L'aggiornamento più recente di Nhc ha collocato Dorian a nord di Grand Bahama, dove vivono circa 50.000 persone, dopo uno spostamento di meno di 20 chilometri in un giorno.(Segue)