Uragano Dorian fermo sulle Bahamas, ancora fenomeni devastanti

Lme

Milano, 2 set. (askanews) - L'uragano Dorian continua a devastare le Bahamas e si muove molto lentamente verso le coste degli Stati Uniti. Secondo l'ultimo bollettino del National Hurricane Center il movimento avviene a meno di un miglio all'ora. Ma questo non significa minori danni, anzi: venti devastanti e tempeste potenzialmente mortali continuano e per la popolazione delle aree non evacuate resta la necessità di non uscire di casa e di non avvicinarsi al cuore dell'uragano.