Uragano Dorian, forza 4: chiuso l’aeroporto di Orlando

uragano dorian

É massima allerta in Florida per l’avvicinarsi prepotente dell’uragano Dorian che si sta via via rafforzando sempre di più, minando la sicurezza di milioni di persone. Ormai giunto a categoria 4, “estremamente pericoloso”, Dorian sta puntando la terra ferma e il presidente Donald Trump ha fatto scattare l’allerta: “Potrebbe essere devastante” ha detto su Twitter, anche se gli esperti fanno sapere di non essere in grado di prevedere con esattezza la traiettoria. L’aeroporto di Orlando è stato chiuso in via precauzionale dalle 2 di notte del 2 settembre. Lo Stato della Florida ha dichiarato lo stato di emergenza in tutte le 67 contee.

Uragano Dorian, massima allerta

É atteso proprio in queste ore il passaggio per le Bahamas, dove tutta la popolazione è stata evacuata. Stessa sorte anche per gli abitanti di buona parte della Florida, come riportato dalla Cnn. Le centrali nucleari del Paese si preparano inoltre a chiudere i battenti in attesa del passaggio dell’uragano. Intanto anche la Georgia ha dichiarato lo stato di emergenza, così come fatto da Porto Rico qualche giorno fa. “Dobbiamo sperare per il meglio e prepararci per il peggio” dicono in Florida. Il presidente Trump è in contatto costante con le autorità locali e segue gli sviluppi da Camp David.

Si prevedono danni e blackout

Le previsioni sono terrificanti e la furia di Dorian si fa sempre più intensa. I residenti, preparandosi a barricarsi in casa, fanno le scorte di cibo, mentre i benzinai iniziano ad essere a secco. Le società che gestiscono la rete elettrica hanno inviato rinforzi per far fronte a possibili blackout. Molte università hanno sospeso le lezioni dichiarando la chiusura almeno fino a martedì. Non è ancora chiaro dove e come Dorian toccherà la terra ferma, ma la stima degli esperti è spaventosa: tra i 18 e i 20 miliardi di dollari di danni. Su Twitter alcuni utenti hanno postati le immagini delle cose alle pompe di benzina e degli scaffali dei supermercati vuoti in attesa dell’arrivo dell’uragano.

uragano dorian