Uragano Dorian verso la Florida. Trump: “Mettetevi al sicuro”

uragano dorian

L’uragano Dorian potrebbe raggiungere la Florida già sabato notte: la sua categoria è pari a 4. Con venti che soffiano fino a 136km/h, Dorian è considerato uno dei più potenti uragani atlantici di questa stagione. Gli Stati Uniti hanno dichiarato lo stato di emergenza in tutte le 67 contee. Il concerto dei Rolling Stones è stato annullato e Donald Trump ha deciso di rinviare il suo viaggio in Polonia (per commemorare le vittime della Seconda Guerra Mondiale) a causa del maltempo in arrivo.

Uragano Dorian punta sulla Florida

Donald Trump rinnova il suo invito ai cittadini tramite l’account Twitter: “Sembrava una piccola tempesta. Siamo stati molto fortunati per fatto che abbia risparmiato Porto Rico. Ha colpito le Isole Vergini ma non così duramente come avrebbe potuto… ora sembra proprio un mostro”. L’uragano Dorian, infatti, è ora registrato come categoria 2 e si trova a circa 400 chilometri a nord di Porto Rico. Intorno alle mezzanotte di giovedì, la Georgia ha dichiarato lo stato di emergenza: “La nostra principale priorità è la sicurezza delle delle persone sulla traiettoria dell’uragano”. Tuttavia, il presidente americano ha assicurato che l’amministrazione “è pronta” nonostante “i venti sembrano aumentare ad un tasso terrificante… potremmo essere fortunati ma questa volta sembra proprio che colpirà duramente… siate consapevoli e mettetevi al sicuro. Dio vi benedica”. Dorian è atteso sabato notte in Florida con una categoria che potrebbe aumentare a 4.

La polemica

La nuova governatrice del Porto Rico, Wanda Vazquez ha tweettato: “Ora che Dorian si sta spostando verso la costa est speriamo che Donald Trump metta da parte i pregiudizi e il razzismo portando a livello di efficienza le risorse federali”. La zona di Porto Rico, infatti, era stata devastata nel 2017 dall’uragano Maria, che aveva causato 3.000 vittime. Trump ha deciso di dichiarare lo stato di emergenza e ha autorizzato le risorse federali necessarie.