Urso (FdI): basta giustificazioni su Tav, Toninelli si dimetta

Pol/Bar

Roma, 25 lug. (askanews) - "L'analisi costi benefici è stata dannosa perché fuorviante e strumentale, ha fatto perdere un anno di tempo al Paese. E' incredibile che Toninelli cerchi giustificazione al suo operato, così clamorosamente bocciato, invece di trarne le conseguenze personali e politiche, rassegnando le dimissioni". E' quanto ha dichiarato in una nota il senatore di Fratelli d'Italia, Adolfo Urso, responsabile Impresa di FdI.

"Non è mai accaduto nella storia della Repubblica - ha aggiunto - che un ministro sia così clamorosamente smentito dal capo del Governo in quello che è l'aspetto principale che ha caratterizzato il suo mandato, tanto più se ciò dovesse essere il frutto anche del voto del Parlamento. E' paradossale ma significativo che Toninelli preferisca aggrapparsi alla poltrona, che difendere le proprie idee con un atto di dignità e di coerenza".