Urso (Fdi): governo condanni con forza repressione a Hong Kong

Rea

Roma, 1 ott. (askanews) - "Il Governo condanni con forza la repressione delle manifestazioni di piazza ad Hong Kong e la violazione dei diritti fondamentali della libertà di manifestazione, di espressione del pensiero e di stampa". È quanto dichiara il senatore di Fratelli d'Italia, Adolfo Urso, che ha presentato una mozione nel merito.

"Oggi - sottolinea Urso - mentre a Pechino si celebravano i 70 anni della nascita della Repubblica Popolare Cinese, vi sono stati numerosi e violenti scontri tra polizia e manifestanti culminati con il ferimento di un attivista, ricoverato in gravi condizioni per mano di un poliziotto che ha sparato ad altezza d'uomo. Siamo arrivati ad un punto di non ritorno - conclude Urso - il nostro Governo ha il dovere non solo politico ma morale a sostenere le aspirazioni democratiche del popolo di Hong Kong e ad esortare il governo della Repubblica popolare cinese a rispettare i propri impegni consentendo un continuato alto grado di autonomia e senza indebite interferenze. E non dimentichiamo anche la tutela dei rapporti commerciali delle aziende italiane che operano con o in quell'area e degli italiani residenti o che si trovano in transito, per ragioni di studio, lavoro o turismo, a Hong Kong".