Urso (FdI): non è redistributiva ma solo depressiva e repressiva

Pol/Bar

Roma, 31 ott. (askanews) - "Questa manovra non è affatto redistributiva ma solo depressiva e repressiva: frutto della peggiore sinistra che si esalta solo nel colpire chi produce, l'impresa e il ceto medio": lo ha dichiarato in una nota il senatore di Fratelli d'Italia Adolfo Urso, responsabile Impresa di FdI, rispondendo alla affermazione del premier Conte, "peraltro - ha aggiunto - non condivisa nemmeno dalla sua maggioranza".

"La manovra è infatti solo composta di tasse e manette, spesa e deficit, con intenti punitivi - ha osservato ancora Urso - nei confronti di imprese e ceto medio, di fatto a carico dei più giovani perché alimenta il debito e restringe la base produttiva, più pressione fiscale e meno crescita: il peggio che si possa pensare".