Ursula e la Sirenetta

(Adnkronos) - “L’artrite reumatoide ha modificato il mio corpo”, scrive Itala, “togliendomi il piacere di camminare nuotare sorridere, come Ursula isolata nella sua foresta pietrificata. Ero chiusa in me. Come Ursula stavo male per la felicità degli altri. Nei post operatori, una canzone è diventa un mantra, la “La vita è adesso” di Baglioni. “E non lasciare andare un giorno per ritrovare te stesso figlio di un cielo così bello, perché la vita è adesso”. Ora l’artrite reumatoide è un punto di forza che mi ha dato nuova vita nuovi obiettivi”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli