Ursula von der Leyen a Roma, migrazione e denaro i temi discussi con Giorgia Meloni

Migrazione e denaro i due grandi temi in discussione a Roma tra la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, e la premier italiana, Giorgia Meloni.

Una grande priorità per l'Italia è portare il patto migratorio in cima all'agenda europea, in un modo da farlo risutare più funzionale.

L'Italia ha introdotto un codice di condotta per le navi delle ONG che operano nel Mar Mediterraneo e mira ad una distribuzione più equa dei migranti in tutto il continente.

Giorgia Meloni è determinata, indipendentemente da quanto sia impegnativo e politicamente divisivo il tema, come conferma la corrispondente da Roma.

"L'Italia - spiega Giorgia Orlandi - vuole svolgere un ruolo più attivo in Europa quando si tratta di migrazione, riuscendo laddove altri governi hanno fallito.

In altre parole, l'Italia vuole essere ricordata come il Paese che è riuscito a cambiare le cose, una volta per tutte".

Gregorio Borgia/Copyright 2023 The AP. All rights reserved.
AP Photo - Gregorio Borgia/Copyright 2023 The AP. All rights reserved.

Altro tema sul tavolo, il recovery fund italiano che passa necessariamente per l'Unione europea: Roma vuole introdurre modifiche al pacchetto sottoscritto da Mario Draghi per far fronte alle sfide economiche prodotte dalla guerra in Ucraina, in palio ci sono oltre 191 miliardi di euro.

"Il governo italiano - aggiunge Orlandi - ha proposto una revisione complessiva delle regole del piano, ovvero di come il piano viene gestito qui a Roma.

Ma per farlo il governo italiano deve chiedere il permesso alla Commissione europea e di questo hanno discusso Giorgia Meloni e Ursula von der Leyen".

Mentre si trovava nella capitale italiana, la presidente della Commissione Ue ha anche reso omaggio al defunto presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, deceduto proprio in questo periodo lo scorso anno.a