Usa, 12enne guida la macchina del patrigno si schianta e muore

Josseline Molina-Rivas
Josseline Molina-Rivas

Una 12enne era al volante di un auto con il compagno 36enne della madre. Dopo aver perso il controllo della vettura, la giovane è deceduta a causa di un incidente. La polizia, oltre ad indagare sulla dinamica del sinistro, ha interrogato anche la madre della giovane vittima.

12enne muore in incidente d’auto: lei era alla guida con il patrigno come passeggero

Ad avvisare le forze dell’ordine è stata proprio la madre della piccola Josseline Molina-Rivas. La donna si era svegliata improvvisamente e non aveva visto sua figlia in casa. Inoltre, la mamma di Joselline, non sapeva nemmeno che la ragazzina fosse insieme al suo compagno. La polizia durante le indagini si è infatti chiesta come mai la madre non sapesse perchè la figlia non era in casa alle 2.00 di notte. Gli agenti indagano inoltre sul perchè Josseline fosse alla guida sebbene troppo piccola e non patentata, e se il patrigno avesse bevuto alcolici.

Lo schianto

L’incidente, come si apprende da Leggo, è avvenuto su Broken Land Parkway in Columbia. La 12enne stava guidando a velocità elevata quando ad un certo punto ha perso completamente il controllo dell’auto. La corsa è stata frenata da un albero contro cui si sono schiantati i due passeggeri. Josseline è morta sul colpo, il patrigno è stato invece ricoverato e al momento è in coma.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli