Usa, 17enne si tuffa nella baia di Patchogue per salvare una sua compagna di classe

Anthony Zhongor
Anthony Zhongor

Un 17enne eroe ha salvato la vita ad una sua compagna di classe 18enne. Il giovane si è tuffato nella baia di Patchogue, a Long Island, stato federale del New York, ed ha estratto la ragazza dal veicolo.

17enne si tuffa nella baia di Patchogue per salvare la compagna di classe

Che i due si conoscessero è stata una pura casualità. La ragazza al volante, Mia Samolinski, era alla guida della sua Subaru Outback. Improvvisamente ha schiacciato il pedale sbagliato ed invece di frenare ha accelerato, finendo dritta nella baia. Mentre la ragazza chiedeva aiuto e provava a rompere il finestrino per scappare dalla vettura, Anthony Zhongor era per puro caso lì.

Il salvataggio

Il 17enne, come ha poi detto ai Media, non poteva stare lì a guardare, ma doveva intervenire. Senza pensarci due volte, Anthony si è tuffato in acqua ed ha salvato la ragazza che è uscita dall’auto grazie alla parte posteriore che non era ancora affondata. Il 17enne eroe ha poi afferrato la sua compagna di classe ed ha nuotato fino alla riva.

Il 17enne si addestrerà con i marines

Per Anthony Zhongor è stata una prova di coraggio che lo qualifica ancora di più per ciò che dovrà svolgere quest’anno. Come si apprende da Today, infatti, il 17enne, dopo il diploma partirà per il campo di addestramento dei marines nella Carolina del Sud. Sulla vicenda si sono espressi anche i genitori di Mia Samolinski: “Nostra figlia è viva soltanto grazie all’intervento di Anthony, è un miracolo”.

Fonte foto: Screen di un video preso dal profilo Twitter News12LI (https://twitter.com/News12LI/status/1537233909733552128)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli