Usa 2012, Joe Biden scherza su possibilità di candidarsi nel 2016

Sarasota (Florida, Usa), 31 ott. (LaPresse/AP) - Il vice presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, ha scherzato oggi sulla possibilità di correre per la Casa Bianca alle elezioni del 2016. Durante la sua visita in un ristorante di Sarasota, in Florida, Biden ha infatti preso il cellulare di un cliente e parlato con la persona all'altro capo della linea, a quanto pare il fratello dell'uomo, iniziando una lunga discussione sulla riorganizzazione della legge sanitaria. Dopo un po', Biden ha detto all'uomo, apparentemente un repubblicano, che non avrebbe litigato con lui per ottenere il suo voto, per poi aggiungere: "Dopo che sarà tutto finito, quando i suoi premi assicurativi saranno crollati, allora lei voterà per me nel 2016". Il comitato elettorale di Barack Obama e Joe Biden non ha voluto fare commenti sulla frase, né chiarire i piani del vice presidente per il 2016. La telefonata è avvenuta dopo che Biden aveva attaccato alcuni spot elettorali repubblicani sull'industria dell'auto, definiti "palesemente disonesti".

Ricerca

Le notizie del giorno