Usa 2012, picco in raccolta fondi Obama dopo sì a matrimoni gay

New York (New York, Usa), 11 mag. (LaPresse/AP) - Da quando il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha annunciato il suo sostegno ai matrimoni omosessuali, grazie ai donatori della comunità gay e lesbica la raccolta fondi per la rielezione ha avuto un picco. Lo riferisce il suo ufficio per la campagna elettorale, senza fornire dati precisi. Dopo mesi di attesa, Obama mercoledì ha dichiarato di essere favorevole ai matrimoni tra persone dello stesso sesso. Gli elettori gay spingevano da tempo per una sua chiara presa di posizione sulla questione. Dopo l'intervista concessa due giorni fa da Obama all'Abc, il direttore nazionale per le finanze del suo team, Rufus Gifford, ha scritto sul sito web: "Se siete fieri del nostro presidente, questo è un ottimo momento per fare una donazione".

Ricerca

Le notizie del giorno