Usa 2012, Romney: Ho sempre pagato almeno il 13% di tasse

Geer (South Carolina, Usa), 16 ago. (LaPresse/AP) - "Ogni anno ho pagato almeno il 13%" di tasse sui redditi. Lo ha detto Mitt Romney, definendo come "completamente falsa" l'accusa avanzata dal leader della maggioranza democratica al Senato, Harry Reid, secondo cui il candidato repubblicano non avrebbe pagato le tasse per alcuni anni. Reid ha suggerito che Romney non abbia diffuso dettagli sulle proprie dichiarazioni dei redditi per nascondere il fatto che non aveva pagato le tasse. L'ex governatore del Massachusetts ha sottolineato di aver fatto donazioni generose a organizzazioni di beneficenza e ha precisato che, compresi questi versamenti, ha ceduto ogni anno oltre il 20% del proprio reddito. Finora il candidato Gop alla Casa Bianca ha diffuso la propria dichiarazione dei redditi per il 2010 e ha promesso di rendere nota quella relativa al 2011 prima delle elezioni del 6 novembre.

Ricerca

Le notizie del giorno