Usa 2020, Bloomberg:non posso vincere senza convention contestata

A24/Pca

New York, 3 mar. (askanews) - Mike Bloomberg ha dichiarato ai giornalisti di "non avere intenzione" di ritirarsi dalla corsa presidenziale statunitense, nonostante gli appelli dei moderati a formare un unico fronte a sostegno di Joe Biden. Il Super Tuesday di oggi, con 14 Stati al voto, segna il debutto di Bloomberg sulle schede elettorali per le primarie democratiche.

Alla domanda se voglia una convention 'contestata', ovvero senza un candidato con la maggioranza assoluta, ha risposto: "Non penso di poter vincere in altro modo. Ma la convention 'contestata' è un processo democratico. Ci sono delle regole nel partito democratico su come funzioni. E vedo che [Bernie] Sanders ha detto di non voler seguire le regole".