Usa 2020, caucus Iowa: Buttigieg si conferma in testa con il 26,8%

A24/Pca

New York, 5 feb. (askanews) - Pete Buttigieg resta in testa ai caucus democratici dell'Iowa, che hanno dato inizio alla corsa per la nomination alle presidenziali statunitensi di novembre. Con i risultati provenienti dal 71,4% dei caucus, l'ex sindaco si conferma in testa con il 26,8% dei delegati statali, davanti al senatore Bernie Sanders con il 25,2%, la senatrice Elizabeth Warren con il 18,4% e l'ex vicepresidente Joe Biden con il 15,4 per cento.

Nel voto popolare, invece, in testa c'è Sanders, con il 26,2%, davanti a Buttigieg con il 25,2%; poi Warren (20,6%) e Biden (13,2%). Ieri sera, inizialmente, era stato fornito il dato sul 62% dei caucus, molto simile all'attuale. Alla convention statale, saranno poi eletti i 41 delegati "impegnati" (a rispettare il voto popolare) che parteciperanno alla convention nazionale, dove i 3.979 delegati eleggeranno il candidato democratico alle presidenziali.