Usa 2020, Clinton contro candidata Dem Gabbard: aiutata da Mosca -2-

Bea

Roma, 19 ott. (askanews) - Gabbard ha reagito accusando la "regina dei guerrafondai" di aver orchestrato una campagna "per distruggere la mia reputazione". Gabbard è una veterana dell'esercito che propone che gli Usa cessino di agire come poliziotto del modo. Un un dibattito Tv con gli altri candidati dem ha definito "completamente indegne" le indiscrezioni secondo cui sarebbe un asset russo.

Clinton nel podcast ha anche accusato la candidata 2016 dei verdi Jill Stein di essere nei fatti una traditrice, ipotizzando che possa ricandidarsi anche nel 2020 "perchè anche lei è un asset russo". "Sì, lei è un asset russo, certamente" ha aggiunto, Clinton. "Sanno che non possono vincere senza un candidato terzo". Stein ha reagito alla "filippica" di Clinton definendola "una stretta sul dissenso".