Usa 2020, Facebook elimina spot di Trump: "Simboli nazisti"

 

 

AGI - Facebook ha tolto uno spot elettorale della campagna di Donald Trump per aver violato le norme che vietano “messaggi di incitamento all'odio”: tra i simboli utilizzati nelle pubblicità andate sugli account ufficiali del presidente e del suo vice, Mike Pence, ce ne sarebbe uno che richiama quelli adottati dai nazisti per “marchiare” le divise consegnate agli ebrei del campo di Auschwitz: un triangolo rosso capovolto.      

Il simbolo, che venne usato dal regime nazista per indicare tutti gli avversari politici, è apparso in un messaggio elettorale a firma “Team Trump” in cui si attaccavano “i pericolosi criminali dei gruppi di estrema sinistra”, invitando i sostenitori repubblicani a sostenere la battaglia del presidente contro l'Antifa, il gruppo degli anarchici antifascisti.     

La campagna di Trump si è difesa, sostenendo che, in realtà, il triangolo rosso capovolto era un “simbolo usato dalla Antifa”.