Usa 2020: oggi primarie Dem in Arizona, Florida e Illinois -2-

A24/Pca

New York, 17 mar. (askanews) - I funzionari in Arizona, Illinois e Florida hanno dichiarato di essere fiduciosi che "gli elettori possano votare in modo sicuro". Si tratta delle prime votazioni da quando sono entrate in vigore le restrizioni e si è diffusa in tutto il Paese la paura per il Covid-19. L'amministrazione Trump ha raccomandato di evitare assembramenti di più di 10 persone, mettendo a questo punto in dubbio che possa esserci un'elevata partecipazione alle primarie; è anche vero che molti hanno già votato per posta, compresi molti anziani, i più vulnerabili in questa situazione.

La Florida è lo Stato più ricco di delegati (219) ed è probabilmente quello dove, oggi, Sanders raccoglierà il peggior risultato, visto che c'è una popolazione composta da molti anziani e latinoamericani, che hanno dimostrato di preferire il rassicurante messaggio di Biden alla sua 'rivoluzione'. Al momento, Biden ha 889 delegati, Sanders 739; per ottenere la nomination, ne servono 1.991.