Usa 2020: primo caucus dell'Iowa a Tbilisi, in Georgia -2-

A24/Pca

New York, 3 feb. (askanews) - Il Washington Post racconta che un giornalista freelance, Joshua Kucera, ha partecipato per l'ultima volta ai caucus dell'Iowa nel 2008; da allora, vivendo all'estero, non aveva potuto più partecipare. Così, lo scorso anno, ha fatto richiesta per organizzare un "caucus satellite" nel suo appartamento. "Ho un altro amico dell'Iowa qui a Tbilisi e quando il nostro caucus è stato approvato ci siamo messi a cercare altri cittadini del nostro Stato" ha scritto Kucera su The Nation. "Abbiamo scritto dei post sui gruppi di espatriati su Facebook e contattato l'ambasciata statunitense. Alla fine, ne abbiamo trovato uno".