Usa 2020: rischi per privacy, i Dem invitati a non usare FaceApp

A24/Pca

New York, 18 lug. (askanews) - Negli Stati Uniti, il Comitato nazionale democratico ha invitato i membri delle campagne elettorali per le primarie a non usare FaceApp, l'applicazione più usata del momento, che serve a trasformare i volti delle persone (a invecchiarli, ma non solo); l'app, infatti, è stata sviluppata da una società russa. Il messaggio dell'organo di comando del partito democratico è chiaro: "Cancellate l'app immediatamente, se l'avete già usata".

La difesa dei dati personali, infatti, sembra non essere il punto forte di FaceApp. "Non è chiaro quali siano i rischi - è il messaggio del Comitato nazionale democratico - ma sono chiari i benefici di evitare l'app". Nel 2016, il Comitato nazionale democratico è stato attaccato da un gruppo di hacker russi, che ha reso pubbliche delle e-mail interne al partito, danneggiando probabilmente la candidatura di Hillary Clinton alla presidenza.