Usa 2020, Trump non ha potere di rinvio elezioni per coronavirus

A24/Pca

New York, 18 mar. (askanews) - Donald Trump non ha il potere di cancellare o posticipare le elezioni presidenziali di novembre in nome dell'emergenza coronavirus. Lo ricorda un articolo del sito della Cnn, visto che negli ultimi giorni si è diffusa la voce, su internet, di una tale possibilità, dopo che le primarie di alcuni Stati sono state rimandate su decisione dei governatori.

Le primarie, infatti, sono governate dagli Stati, mentre le elezioni generali si svolgono secondo le leggi federali. Il presidente degli Stati Uniti non ha il potere di cambiare le leggi approvate dal Congresso, nemmeno con un ordine esecutivo, nemmeno durante un'emergenza nazionale, nemmeno nel caso estremo della legge marziale; solo il Congresso può farlo. E la Camera, a maggioranza democratica, non approverà mai un cambiamento della data delle elezioni. (segue)