Usa, aeroporto LA: sistemi informatici stanno tornando a normalità

Sim

Roma, 17 ago. (askanews) - I sistemi informatici dell'agenzia americana per la sicurezza delle frontiere, US Customs and Border Protection (Cbp), "stanno lentamente tornando alla normalità e i funzionari hanno controllato la maggioranza dei passeggeri in attesa all'aeroporto di Los Angeles, senza grossi impatti sui voli". E' quanto si legge sull'account Twitter dello scalo di Los Angeles.

Sull'account Twitter dell'aeroporto JFK di New York si legge che "i passeggeri vengono controllati manualmente", per cui "sono previsti ritardi" a causa del problema riferito dalla Cbp al sistema informatico.