Usa, altre tre donne accusano Dustin Hoffman di molestie sessuali

Sim

New York, 15 dic. (askanews) - Altre tre donne hanno accusato l'attore Dustin Hoffman di molestie sessuali, una delle quali aveva 16 anni all'epoca dei fatti, risalenti a oltre 30 anni fa.

La rivista Variety ha pubblicato il racconto delle tre donne, bollato come "menzogne diffamatorie" dall'avvocato dell'attore premio Oscar. Due delle tre presunte vittime hanno testimoniano a volto scoperto, tra cui Cori Thomas, che aveva 16 anni al tempo dei presunti fatti avvenuti nel 1980, quando era compagna di classe della figlia di Hoffman. Oggi attrice e drammaturga, ha raccontato che l'attore si sarebbe presentato nudo di fronte a lei in una stanza d'albergo e avrebbe fatto commenti a sfondo sessuale. Secondo il racconto, la telefonata della madre le avrebbe permesso di lasciare la stanza. La seconda donna, Melissa Kester, ha raccontato di essere stata aggredita dall'attore durante registrazioni sonore del film "Ishtar" (1987).

Sono sei le donne che hanno accusato finora l'attore premio Oscar.

(fonte Afp)

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità