Usa, Amnesty: Trump studia provvedimento per demonizzare rifugiati

Mos

Roma, 22 ago. (askanews) - L'amministrazione Trump sta studiando un nuovo provvedimento che consentirebbe alle giurisdizioni locali e a quelle dei singoli stati di negare il reinsediamento dei rifugiati nelle loro comunità, pur essendo stato tale reinsediamento già approvato a livello federale. Un'idea "inutile e vergognosa", secondo Amnesty International.

'Ecco l'ennesima inutile e vergognosa idea. Invece di sostenere un programma di reinsediamento dei rifugiati che sta funzionando, l'amministrazione Trump vuole spargere odio e paura. I rifugiati lasciano i loro paesi perché non hanno altra scelta e quelli che vengono reinsediati negli Usa sperano di far nuovamente parte di una comunità sicura', ha dichiarato Ryan Mace, esperto di rifugiati di Amnesty International Usa.(Segue)