Usa, arrestati due uomini vicini a legale Trump Rudy Giuliani -2-

Dmo

Roma, 11 ott. (askanews) - Il sospetto è che abbiano lavorato come emissari di Giuliani per convincere l'Ucraina a fornire informazioni compromettenti su Joe Biden, probabile avversario di Trump alle presidenziali del 2020.

Gli arresti, però, sono inseriti in un'indagine distinta aperta dalla Procura di New York per violazioni nella legge sul finanziamento elettorale: sono accusati di aver nascosto l'origine di alcune donazioni a candidati alle elezioni locali e federali nel 2018.

Secondo i media americani i due uomini hanno contribuito alla campagna di Trump per il 2020 con 325.000 dollari partecipando a una cena alla Casa Bianca a metà del 2018.